MALINCONIA_Settembre 2014

Ylmaz GoyencUna coperta, per nascondersi, o  una fuga per confondersi. Lo sguardo in annullata distanza si disperde e ti allunghi senza fine come se lo spazio fosse un dettaglio. Ti senti risucchiare e ti abbandoni, senza chiedere nulla e senza aspettare soluzioni. Conti i passi dal tuo inizio alla tua fine e contempli il cammino senza desideri da esprimere. Poi un bagliore o un qualsiasi aggancio e dimentichi il luogo tiepido in cui ti eri perso. E’ un ritorno a casa o un viaggio che stai riprendendo?

C.S.I.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...