Patrizia Rossini

Si entra in punta di piedi nel suo mondo narrativo e poi non te ne vuoi più andare via. L’attenzione ai dettagli e la capacità di ridere del mondo e di se stessi, quella resta anche dopo che la storia è conclusa.

Progetto IMMERSIONI (2015-2016)

Tango

La nota perfetta

Il signor Yasuo Okazaky torna a casa

A fior di labbra – capitolo uno

Jan Erik Brouwer – capitolo quarto

Sudafrica – capitolo sesto

Annunci